Passa ai contenuti principali

One day

Sigh! Non ci sono parole adatte per descrivere un film come questo..
La loro storia viene raccontata e vissuta nel corso di 20 anni; si parte dalla loro amicizia dal dopo laurea e si continua negli anni con le loro vite vissute singolarmente, poi ogni anno il loro incontro il 15 di luglio, la loro carriera, gli amori, i matrimoni, i figli... le delusioni, le perdite dei cari, molto dolorose, le insoddisfazioni personali, i tradimenti.. tutto raccontata in un periodo che sembra troppo breve.. due vite che si incrociano continuamente e un amore che non finisce mai e si amplifica col passare degli anni.. poi, finalmente arriva il momento che si aspetta per tutto il film:
si mettono insieme e si sposano e decidono di mettere su famiglia e poi... BOOOM! Ti scoppia il cuore e resti allibito davanti alla scena che hai appena visto e scoppi a piangere... e pensi che se fossi al posto suo moriresti di dolore... "Oddio", pensi... "non possono girare un film cosi, ma chi è quel genio che ha scritto questa storia e ha pubblicato il libro?"... "ma è scemo? deve cambiare il finale assolutamente, non può finire cosi..."
e resti senza parole...

Commenti