Passa ai contenuti principali

Underworld - Il risveglio

Non capisco come si possa essere arrivati al 4° capitolo di questa saga.
Kate Beckinsale è ineccepibile; fredda, forte e bella. Un vampiro a tutti gli effetti.
In questo capitolo però perde la sua freddezza a favore di un calore umano che non è per niente tipico dei vampiri.
La trama è adrenalinica, solo per il fatto che si combatte di continuo. Ma come spessore storico lascia molto a desiderare... I primi minuti sono un riepilogo dei primi capitoli, giusto per ricordare i personaggi che non ci sono più ma di cui si parla ancora, un riesame dei fatti avvenuti per introdurre alla nuova guerra che gli umani hanno scatenato alla scoperta delle due pericolose razze che vivono nascoste tra di loro. Una guerra votata allo sterminio di entrambe e al debellamento del virus che ha causato le trasformazioni. E ci risiamo... Un virus? Ma scherziamo? Ancora con questa storia? Ma stiamo parlando di vampiri e licantropi o di animali che si sono presi la rabbia? I vampiri e i licantropi sono vere e proprie razze, come la razza umana, come gli elfi, i nani, gli orchi. Non si sono ammalati con un virus per diventare quello che sono. Sono nati così, è nel loro dna, si trasformano con morsi e veleni puri a contatto con il sangue mentre il loro corpo deperisce fino alla morte, per poi rinascere in una nuova forma... E' vero che i lycans del film sono tali a causa del loro "padre" che fu mutato a causa della peste, (vedi il 1° capitolo) ma anche qui risulta un grossolano errore. I licantropi non mutano per la peste, né per qualsiasi altra malattia. Come dire che se un umano prende la peste diventa un mutante radioattivo e crea una nuova razza. Oddio, con la peste un po' zombie diventa... ^.^
Comunque... il fatto è questo! Le leggende vogliono che le altre razze esistano e basta. Non ci sono spiegazioni, gli umani esistono e basta. E poi... cosa innaturale anche in Breaking dawn, (saga Twilight) i vampiri non possono avere figli. La smettiamo con questa procreazione vampiresca. I vampiri, vedi Nosferatu, capostipite della stirpe, che significa "non spirato", sono NON MORTI! Il che significa che non c'è vita in loro, come possono dare la vita ad altre creature? Per questo si trasformano tramite i morsi, per crescere di numero e non estinguersi. Altrimenti potrebbero semplicemente nutrirsi del sangue degli animali e prolificare...
E poi addirittura la creazione di una nuova razza... Gli IBRIDI! Avrei capito se fosse stato un esperimento di laboratorio su delle cavie umane... ma create per natura, ne dubito fortemente.
Ma poi avete visto che tipo di ibrido nasce dall'unione di Selene e Michael? In pratica è SAMARA!
Ve la ricordate? La mostruosa ragazzina di THE RING! E' terrificante quando si trasforma.
E pensare che India Eisley è una così bella figliola... (The secret life of the american teenager _ Ashley)
Voto: 5
E' risultato mediocre, senza spessore e troppo splatter. Meglio il primo, completamente sui vampiri... e con qualche accenno ai lycans.

Commenti