giovedì 18 giugno 2015

Ecco cosa vogliono fare ai nostri figli...

Giro anche a voi un estratto del ddl Fedeli con cui il governo intende iniziare a diffondere l'educazione di genere dal prossimo settembre. Purtroppo non si tratta di esagerazioni da invasati ma della realtà ... Diffondete anche voi!
Prima di cestinare vi invito a leggere questo messaggio per il bene dei vostri bimbi e della vostra famiglia. Tengo a precisare che non voglio scandalizzare nessuno ma piuttosto informare su una proposta di legge che, se non ci muoviamo, diventerà in brevissimo tempo legge e noi questo non lo possiamo permettere!!!
NO. NON E' OMOFOBIA. 
E' qualcosa che sta alla base dell'umanità, a prescindere dalla religione, a prescindere dalla cultura, a prescindere dall'orientamento sessuale: 
GIU' LE MANI DAI NOSTRI BAMBINI.
Il nostro stato vuole approvare la teoria del gender (che tradotto dall'inglese vuol dire "genere"). Sai cos'è? Questa teoria sostiene, senza termini difficili ne ulteriori giri di parole, la non-esistenza di una differenza biologica tra UOMINI e DONNE, che detto così potrebbe sembrare quasi una cosa bella e soprattutto giusta. Purtroppo non è così.
In questi giorni " i piani alti " vogliono approvare una legge che prevede l'inizio da SETTEMBRE 2015 dei corsi "gender" nelle scuole dei nostri bambini. 
Cosa prevede un corso Gender?

Da 0 a 4 anni:
- masturbazione infantile precoce
Da 4 a 6 anni:
- masturbazione
- il mio corpo appartiene a me
- la consapevolezza dei propri diritti sessuali
Da 6 a 9 anni:
- masturbazione e autostimolazione
- rapporti sessuali
- diversi metodi di contraccettivi 
- scelte alternative per evitare la gravidanza
- l'abuso
Da 9 a 12 anni:
- masturbazione-eiaculazione
(dimensione del pene-seno-vulva)
- utilizzo dei preservativi
- piacere, masturbazione, orgasmo
- la prima esperienza sessuale
- amore con il partner dello stesso sesso
- la sessualità come benessere e salute
Da 12 a 15 anni:
- riconoscere i segni della gravidanza;
- leggi per il consenso dei rapporti sessuali
- bambini su misura
Da 15 anni:
- diritto di aborto
- pornografia

Materiale didattico: opuscoli, giochi, video e tanto altro.
Tu manderesti TUO FIGLIO in una scuola del genere?
In Germania si è già diffusa questa ideologia. In Italia a Roma e Torino due scuole hanno iniziato questi corsi.
Proteggi chi confida in TE. Non togliamo ai nostri piccoli la loro LIBERTA' solo perchè questi corsi, CHE RICEVONO MOLTI FINANZIAMENTI, sono mossi da gente che per avere più soldi è disposta a vendersi l'anima.
La loro astuzia sta nel non "informarci" (di questo argomento: radio, televisione, ecc, non ne parlano quasi mai) e soprattutto nell'avere sempre la scusa dell'omofobia per attaccarci.
C'è ben poco da essere omofobi, i bambini a quell'età non hanno alcuna malizia nè verso il sesso opposto nè verso lo stesso sesso, perché pieni di ingenuità. La stessa ingenuità che li distingue dagli adulti e che caratterizza la loro infanzia. 
Perchè privarli di ciò???
"I potenti" giocano sporco e nel silenzio stanno introducendo tutto questo in maniera subdola, non chiedendo il nostro parere. 
E' giunto il momento di far sentire la nostra voce.
Come?
- inizia con il DIFFONDERE la notizia a chi ti sta intorno, perchè moltissimi NON sanno nulla;
- il 20 giugno a Roma ci sarà una grande MANIFESTAZIONE per far sentire il nostro parere anche se nessuno ce l'ha chiesto;
- firma la PETIZIONE ONLINE http://www.citizengo.org/it/14837-una-sana-educazione-alla-sessualita?m=5&tcid=13310637]

Veramente non ho parole. Vogliono toccare i nostri figli e rovinarli. Non lasciamoglielo fare. FIRMATE, OPPONETEVI e venite tutti a Roma. I genitori devono proteggere i loro figli, sempre!

1 commento:

  1. Mi piace molto il tuo articolo! Ti spiace se ti segnalo che su Agon Channel tutti i giorni alle 13 c'è "Quello che le donne non dicono", talk show al femminile condotto da Monica Setta: ogni giorno ci sono 2 ospiti che si confrontano?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...