lunedì 12 settembre 2011

Lanterna Verde

Finalmente siamo riusciti a vedere un film come si deve sui supereroi!!!!!
Non che sia migliore di tanti altri, voglio dire... non c'è paragone con SPIDERMAN...
ma almeno viene eliminata finalmente quella stupida idea della doppia identità che ti porta a non riconoscere una persona che conosci da sempre solo perché indossa una maschera o "degli occhiali"... insomma, ho sempre pensato che Lois Lane e tutti gli altri fossero un po' stupidi... come si fa a non riconoscere Clark in Superman solo perché porta gli occhiali... andiamo devi avere seri problemi alla vista se non te ne accorgi...
E poi, "per il potere di GREYSKULL?" ahahahahahahahahahahahahahaha...... sono scoppiata a ridere quando l'ho sentito.... infine, (era ora) la protagonista femminile è "intelligente e acuta", non la solita sciocca... si accorge delle cose che ha davanti.. e soprattutto esprime il suo apprezzamento senza problemi...
Piccola nota: Blake Lively bruna sta proprio bene... ero abituata a vederla bionda in Gossip girl e sinceramente non mi piaceva poi tanto, mi dava sempre l'idea di somigliare molto al personaggio che interpreta.. come se fosse veramente SERENA.. insomma non è che sia un personaggio di chissà che spessore, da più l'idea di una poco di buono...
CMQ, il film è bello, divertente, per niente scontato... Lui, AL JORDAN, è proprio la Lanterna del fumetto, Ryan Reynolds va benissimo.... una cosa che non capisco e che sinceramente spesso mi infastidisce è che cambiano i doppiatori agli attori!
Ma dico io: devi pagare il doppiatore lo stesso? allora metti il solito... che senso ha dare una voce diversa allo stesso attore????
Cos'è quella orribile voce che ha in Lanterna verde????
Non gli si addice per niente.... non ha varianti nel tono ed è troppo bassa... ci vuole una voce più bella, più per lui... andiamo dategli un doppiatore fisso e con una bella voce, ormai non è più lo sprovveduto ai primi film ancora da inquadrare.. voglio dire:
E' RYAN REYNOLDS!!!!!!
e come se dopo aver girato 10 film avessero cambiato ancora la voce a Mel Gibson...
Datevi una mossa e stabilite che voce deve avere!
Rocky era lui solo con la voce di Amendola, pensate se lo avessero fatto doppiare da Lionello.. ahahahaha mi viene da ridere al solo pensiero!!!!
Oh, e per la cronaca... ho letto in rete che Ryan Reynolds viene etichettato come il "signor nessuno" al fianco di Scarlett Johannson.. Sarà, ma IO non sapevo nemmeno che fossero sposati!!!
E poi penso che sia più una questione di seguito... non vedo molti film con Scarlett J. , mi capita spesso invece di vederne con Ryan, e non perché sono una donna, ma perché penso che sia più versatile come attore ed è facile che venga scelto per girare delle belle commedie, che sono il mio genere preferito..
Sinceramente, in quei pochi film in cui mi è capitato di vedere la sua "mogliettina", l'ho trovata molto noiosa, bella, ma noiosa...
Non penso che abbia mai girato qualcosa di divertente...
E a me piace ridere, per cui la scelta è ovvia... meno Scarlett, più Ryan!!!!
Alla prossima!

1 commento:

  1. Per me, invece questo Lanterna Verde è stato un po' sotto le aspettative...Concordo sul fatto che sia meno divertente di Spidey e anche a me è piaciuto l'accantonamento della "sospensione dell'incredulità"(e cioè il motivo per cui nessuno riconosce Superman senza gli occhiali di Kent: semplicemente perchè è una regola del fumetto...).
    Quello che non mi è piaciuto forse è proprio Ryan Reynolds,sarebbe andata meglio Scarlett Johannson...AHAHAH!
    No scherzo...però nonostante il film sia piacevole e divertente,non entra nella classifica dei più bei film supereroistici!
    Sarà che nella scena della caduta dell'aereo mi veniva in mente Hot Shot, sarà che sul pianeta-base delle Lanterne Verdi mi sembrava di vedere la nuova trilogia di Star Wars, ma non mi ha appassionato più di tanto.
    E vi garantisco che i supereroi mi appassionano sempre! Certo calcolando che i film della D.C. comics sono pochi e non sempre riusciti (penso a Superman return)e che il genere è anni luce lontano da Batman begins & co., si può dire che questo film è più sul filone del marvelliano "Fantastici Quattro", per cui lo promuoviamo con una sufficienza piena (6,5), ma rimaniamo sotto il 7...Il ragazzo ha le capacità, ma si deve impegnare di più!!!

    RispondiElimina