sabato 5 gennaio 2013

Ralph spaccatutto

Cast:
RALPH, il cattivo e FELIX, l'eroe!
RE CANDITO, alias TURBO, il vero cattivo!
VANELLOPE, il glitch, ovvero "errore di programmazione"!
SERGENTE CALHOUN, del gioco Hero's duty"!
e GENE, sindaco di Belposto!
... e tanti altri meno importanti ai fini della storia.
Trama:
Ralph, distrugge da 30 anni i palazzi della felice cittadina di Belposto e vive in una discarica di mattoni e spazzatura varia. Felix, ripara ai danni causati da Ralph aggiustando tutto con il suo martello magico diventando l'eroe di Belposto e guadagnandosi "sempre" la medaglia d'oro. Tutti lo amano e gli sono amici. Il giorno del 30° anniversario del gioco, Ralph si rende conto di non essere stato invitato al party organizzato in onore del gioco stesso e decide di presentarsi alla festa anche senza invito. E senza volerlo distrugge tutto quello che tocca, perché, come gli fa notare il sindaco, è quello che lui fa. Distrugge! Perché lui è cattivo... e i cattivi restano cattivi, non diventano buoni! Ma Ralph non è d'accordo... e vuole dimostrare a tutti che può diventare lui l'eroe del gioco guadagnandosi la medaglia.
Così ha inizio l'avventura! Ralph esce dal suo videogioco e, attraverso i cavi elettrici, passa nei giochi più diversi alla ricerca della medaglia. Conoscerà tanti personaggi e sconfiggerà i cattivi degli altri giochi, aiutando i buoni a vincere. Alla fine tornerà al suo posto, nel gioco a cui appartiene, felice di essere il cattivo, ma cosciente di essere anche lui amato... 
Il film è pieno di riferimenti ad altri videogiochi e a film della Disney... Ci sono personaggi di ogni dove, Bowser, Peach, Sonic, Pacman con i fantasmini, Maximus di Rapunzel, Belle e Cenerentola alla stazione e tanti altri... e riferimenti vari ad altri giochi e film come il fungo di Mario, il respiro affannato di Darth Vader, le uova degli scarafoidi che richiamano Alien e re Candito è vestito come Kick Chiapposky e altri ancora che sicuramente conoscerete, come me, ma di cui non ricordo i nomi. Diciamo che sono veramente tanti...
Una cosa che mi è piaciuta moltissimo della realizzazione del film è come hanno reso ogni aspetto dei posti  e dei movimenti proprio come se fosse un videogioco. Tutto a quadrettini e a scatti... sembra di giocare ai vecchi arcade da sala giochi... La Disney non si smentisce mai!