domenica 22 settembre 2013

Pacific Rim

Torniamo a noi.
Ieri sera, "serata sul divano" col mio maritino... dopo non so più quanto tempo.
Anche se in realtà le serate sul divano le passavamo lo stesso a vedere Grimm e Suburgatory anziché i film. Dicevo, ieri abbiamo visto PACIFIC RIM!
Robottoni supergalattici alle prese con mostri stile Gamera e Godzilla... mi aspettavo che apparissero da un momento all'altro i Power Rangers, Megalomen, Goldrake e Mazinga. Distruzioni di massa e scene apocalittiche causate per lo più dai Robottoni, che avrebbero dovuto essere i buoni, ma che al loro passaggio distruggevano tutto. Ma la cosa più incredibile è che gli eroi russi, imbattuti, che avevano protetto il muro difensivo per sette anni consecutivi, all'arrivo dell'americano scapestrato e ribelle di colpo muoiono in combattimento facendo diventare lo sbruffone il nuovo eroe... prima lo deridono tutti a causa del primo allenamento andato male, poi diventa l'eroe che salva tutti e che tutti acclamano... praticamente Iceman e Slider contro Maverick e Goose, prima e dopo... ahahaha... le tute di comando per guidare i jaegers ricordano i classici personaggi tipo bubblegum crisis, dna2 etc. etc.
L'ho voluto vedere senza sapere nulla a proposito per farmi una mia idea... ma penso che alla fine sia lampante da dove hanno preso spunto...
Una cosa ho notato... dicono nel film che per passare dalla breccia viene usato per ogni bestia un codice a barre... non so bene ma mi ha ricordato l'apocalisse di San Giovanni... mah!
Sostanzialmente è stato piacevole, classica americanata, ma alla fine piacciono sempre, no?
Ecco una serie di immagini:
Loro sono gli "Ivan Drago" della situazione... proprio non gli è andata giù la sconfitta di Balboa...

Nessun commento:

Posta un commento